Deliveroo, lavorare in smartworking? Lo psicologo in ufficio fa la differenza

Deliveroo, lavorare in smartworking? Lo psicologo fa la differenza: per il 70% è “molto utile”

  • Lo sportello psicologico tra i servizi più apprezzati dai dipendenti di Deliveroo: il benessere delle persone e il clima cooperativo alla base delle performance aziendali
  • In collaborazione con la dott.sa Silvia Cordara un servizio di coaching aperto a tutti: Con la pandemia nuovi bisogni. In Deliveroo ambiente fresco e dinamico che mette al centro le persone
  • Lo smartworking funziona: il 76% dei dipendenti si sente coinvolto nella vita aziendale, il 67% sente di aver aumentato anche la produttività

Milano, 15 febbraio 2021. Lavorare in tempo di pandemia? Lo smartworking funziona. Ma con lo psicologo va anche meglio. A dimostrarlo sono i risultati delle survey interne condotte da Deliveroo tra propri dipendenti. Quasi il 70% di essi ha dichiarato, infatti, di considerare "molto utile" lo sportello psicologico messo a disposizione dall'azienda leader dell'online food delivery per i propri dipendenti in Italia.

Ma di cosa si tratta? A spiegarlo è Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia: "Il nostro obiettivo è diventare il miglior luogo dove lavorare, capace di valorizzare i talenti, con un'attenzione particolare al benessere, alla motivazione e al coinvolgimento di chi fa parte del nostro team. Attraverso lo sportello psicologico diamo la possibilità di avviare un percorso personale su argomenti come la gestione delle emozioni, la gestione delle relazioni, il problem solving. Chi partecipa sceglie l'area sulla quale lavorare, nel pieno rispetto della privacy. L'azienda si limita a mettere a disposizione questa opportunità, con il solo obiettivo di verificare che l'investimento stia producendo i suoi effetti".

Silvia Cordara, psicologa con più di 30 anni di esperienza sia in ambito di consulenze private che aziendali, è la persona che in Deliveroo hanno imparato a conoscere nel corso delle sessioni individuali, che vengono messe a disposizione dall'azienda. E lei, prendendosi cura dei componenti del team, ne ha osservato la crescita, umana e professionale, contribuendo ad aggiungere gli stimoli motivazionali che possono essere utili alla crescita di ciascuno. "Quello che in Deliveroo viene offerto - spiega la dott.sa Cordara - è un servizio di coaching capace di combinare la conoscenza delle persone e della loro psicologia con le esigenze di buon funzionamento dell'azienda. L'azienda è fatta di persone. Se le persone stanno bene e funzionano tra loro, l'azienda funziona". "Un'azienda che ha nella sua filosofia la cura dei propri collaboratori  - sottolinea Cordara - dovrebbe destinare, come fa Deliveroo, una porzione di tempo e di investimento per creare i presupposti per un clima di lavoro cooperativo. Un buon clima aziendale significa più chiarezza negli obiettivi, maggior impegno, più equilibrio tra ruoli e team, ma anche far emergere potenzialità spesso nascoste".

Riguardo alla esperienza vissuta in Deliveroo, Cordara afferma: "E' un ambiente fresco e dinamico con un team giovane e motivato. Ho vissuto la crescita, da una giovane start up, ad una realtà ancor più solida e strutturata. La pandemia ha posto l'attenzione sulla necessità di ridisegnare un nuovo equilibrio tra pensieri, emozioni, nuovi bisogni ognuno diverso tra loro: la persona single, il convivente, chi vive nel luogo dove ha sede l'azienda, chi vive altrove, chi è rientrato in famiglia o nella città d'origine… il cosiddetto southworking. Specie in un momento come questo, regalare ai propri dipendenti uno spazio di espressione e di ascolto, senza che questo sia misurato in performance, è un gesto d'amore non comune che può fare una grande differenza".

Smart working, smart company Il servizio di sportello psicologico è stato introdotto in Deliveroo a maggio 2019. E da quel momento non si è mai fermato, neanche nel corso della pandemia. Anzi, non solo il format ha cambiato pelle, con gli incontri che si svolgono, esclusivamente on line. Ma anche le sessioni, a cominciare dal marzo 2020, dunque nel corso del lockdown, sono aumentate. Una ulteriore dimostrazione della capacità di adattamento dimostrata da Deliveroo nel corso della pandemia anche sotto il profilo della gestione delle risorse umane. Secondo le recenti survey realizzate da Deliveroo nel corso degli ultimi mesi, il 76% dei dipendenti ha dichiarato, nonostante la distanza fisica, di sentirsi coinvolto nella vita aziendale nello stesso modo in cui lo era prima del lockdown. E il 67% sente di aver aumentato anche la propria produttività.

Nota su Deliveroo

  • Deliveroo è un premiato servizio di consegna fondato nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski. Collabora con oltre 140mila ristoranti e 110mila rider per garantire la miglior esperienza di consegna di cibo a domicilio al mondo.
  • Deliveroo opera in più di 800 città in 12 Paesi tra cui Australia, Belgio, Francia, Hong Kong, Italia, Irlanda, Olanda, Singapore, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Regno Unito.
Deliveroo application

Scarica l'app per Iphone o Android.

Deliveroo iPhone application
Deliveroo Android application